Azur Hotel Beausoleil

Dove siamo

Boulevard de la République é la strada centrale di Beausoleil. Ci troviamo a pochi metri dalla frontiera con il Principato di Monaco e a 5 minuti di cammino dal casinò di Montecarlo. Tutti i luoghi di maggiore interesse sono facilmente raggiungibili a piedi o con l’ausilio di efficientissimi mezzi pubblici. Scopri le scale mobili e gli ascensori pubblici per facilitarti gli spostamenti in città.

12 Boulevard de la R̩publique РBeausoleil, Francia



In auto

Scopri come

Dall’Italia: autostrada A8–E80 in direzione Nizza. Prendere l’uscita 58 Côte d’Azur/Monaco/Beausoleil. Troverete l’hotel sulla sinistra a 80 metri dopo il municipio di Beausoleil.
Da Nizza: autostrada A8 – E80 in direzione Menton/Italia. Prendere l’uscita 57 La Turbie/Côte d’Azur Cap-Martin. Sulla strada provinciale D2564 seguire le indicazioni per Beausoleil.
Si consiglia l’uso del posteggio pubblico “Libération” situato a poche decine di metri e comodo a tutti i servizi.



In aereo

Scopri come

L’aeroporto di Nizza dista 33 km. Autobus per Montecarlo Linea 110: la fermata “office du tourisme Monaco” si trova a 5 minuti a piedi dall’hotel.



In treno

Scopri come

La stazione di Montecarlo si trova a 5 minuti a piedi dall’hotel. Fuori dall’uscita principale della stazione percorrere Boulevard Princesse Charlotte fino a Rue Sainte Cecile sulla quale a sinistra trovate Rue Camille Blanc che si immette in Boulevard Rèpublique dove al civico 12 si trova l’hotel.

Informazioni utili

A seguire ti abbiamo elencato molte delle informazioni più richieste dai nostri visitatori negli ultimi 10 anni. Abbiamo riscontrato che al 90% ti aiuteranno ad organizzare il tuo viaggio. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi informazione aggiuntiva.

Distanza Azur hôtel dai punti utili

FARMACIA  – 4 Bd de la République – Camminando: 3 min.

SUPERMERCATO РPalais Josephine, Rue du March̩ РCamminando: 3min.

POLIZIA Р25 Bd de la R̩publique РCamminando: 1 min.

BANCA Р2 Bd de la R̩publique РCamminando: 5 min.

BENZINAIO  – 4 Av. Princesse Grâce, 98000 Monaco – Macchina: 10 min.

Parcheggi nei dintorni

Parking Indigo Beausoleil Libération

A piedi : 70 mt

A 2 min dall’Hotel potrete parcheggiare comodamente la vostra auto.

Aperto 24/24h

Per qualsiasi informazione aggiuntiva potete contattare direttamente il parcheggio al numero +33 497037931

Distanza Azur Hôtel dalle mete più visitate

Principato di Monaco 

Camminando: 100 mt.

Posto sotto la protezione della Francia, il Principato di Monaco è governato dal 1297 dai Grimaldi, famiglia di origine genovese, il cui palazzo occupa parte di una ripida penisola, la Rocca. L’attività principale, il turismo, rimane basata sul casinò di Monte-Carlo . È anche animato dall’esistenza di musei originali , un Gran Premio automobilistico di Formula 1 e un porto turistico.
Grace Kelly, icona di glamour e di eleganza, che sposò il Principe Ranieri III nel 1956 ha conferito al Principato di Monaco quell’allure regale e senza tempo che tutt’oggi lo contraddistingue.

Leggi di più

Posto sotto la protezione della Francia, il Principato di Monaco è governato dal 1297 dai Grimaldi, famiglia di origine genovese, il cui palazzo occupa parte di una ripida penisola, la Rocca. L’attività principale, il turismo, rimane basata sul casinò di Monte-Carlo . È anche animato dall’esistenza di musei originali , un Gran Premio automobilistico di Formula 1 e un porto turistico.
Grace Kelly, icona di glamour e di eleganza, che sposò il Principe Ranieri III nel 1956 ha conferito al Principato di Monaco quell’allure regale e senza tempo che tutt’oggi lo contraddistingue.

Mentone

Macchina: 15 min.
Bus: 30 min. – Line 608

Città nel sud-est della Francia ricca del proprio passato , Mentone non viene meno alla sua vocazione artistica. Il suo patrimonio architettonico e botanico, di notevole interesse unisce elementi del patrimonio gallo-romano a quello rinascimentale o all’influenza mediterranea.
A Mentone, i giardini raccontano una storia risalente al XVIII secolo. Dal confine con l’Italia fino a Cap Martin, lo sguardo è attratto dalle facciate variopinte, dal labirinto delle viuzze che risalgono all’epoca medievale e a quella barocca. Mentone ospita durante la seconda quindicina di febbraio un evento di respiro internazionale: la festa del limone

Leggi di più

Città nel sud-est della Francia ricca del proprio passato , Mentone non viene meno alla sua vocazione artistica. Il suo patrimonio architettonico e botanico, di notevole interesse unisce elementi del patrimonio gallo-romano a quello rinascimentale o all’influenza mediterranea.
A Mentone, i giardini raccontano una storia risalente al XVIII secolo. Dal confine con l’Italia fino a Cap Martin, lo sguardo è attratto dalle facciate variopinte, dal labirinto delle viuzze che risalgono all’epoca medievale e a quella barocca. Mentone ospita durante la seconda quindicina di febbraio un evento di respiro internazionale: la festa del limone

Nizza

Macchina: 25 min.
Bus: 36 min. – Line 100

Nizza, capoluogo del dipartimento delle Alpi Marittime, è adagiata su spiagge di ciottoli. Il panorama artistico e il multiculturalismo, sono i valori che hanno fondato la sua storia millenaria. La città è affollata in qualsiasi momento dell’anno: saranno il fascino retrò della città vecchia, l’elegante architettura stile belle époque, la languida vita che si svolge intorno al porto, i tanti musei d’arte, la meravigliosa passeggiata Promenade des Anglais, i locali alla moda, i bistrot pittoreschi ma Nizza è una città da scoprire in ogni stagione.

Leggi di più

Nizza, capoluogo del dipartimento delle Alpi Marittime, è adagiata sulle spiagge di ciottoli della Baia degli Angeli, in Costa Azzurra. Fondata dai greci e frequentata dall’élite europea durante il XIX secolo, la città è sempre stata luogo di ritrovo di artisti. La carriera di Henri Matisse viene ripercorsa dalla collezione di quadri del Musée Matisse a lui dedicato, mentre il Musée Marc Chagall mette in mostra alcuni dei dipinti religiosi più importanti dell’artista.

Cannes

Macchina: 65 min.
Treno: 1h

Cannes è una località turistica situata sulla Costa Azzurra famosa grazie al Festival Internazionale del Cinema, quando viene presa d’assalto da star, giornalisti, fotografi. Chi sceglie questa città chiassosa ed esclusiva lo fa per respirare e sentirsi parte di un’atmosfera maestosa ed elitaria: Cannes offre palazzi d’epoca, ristoranti alla moda, yacht colossali e tanti vip in vacanza. Fra costosissimi hotel, edifici eleganti e spiagge affollate, anche la vivace cittadina: nonostante siano d’obbligo due passi sulla Croisette, la passeggiata più esclusiva della Costa Azzurra, Cannes custodisce anche qualche angolo di pace, che rifugge opulenza e vistosità.

Leggi di più

Cannes è una località turistica situata sulla Costa Azzurra famosa grazie al Festival Internazionale del Cinema, quando viene presa d’assalto da star, giornalisti, fotografi. Chi sceglie questa città chiassosa ed esclusiva lo fa per respirare e sentirsi parte di un’atmosfera maestosa ed elitaria: Cannes offre palazzi d’epoca, ristoranti alla moda, yacht colossali e tanti vip in vacanza. Fra costosissimi hotel, edifici eleganti e spiagge affollate, anche la vivace cittadina: nonostante siano d’obbligo due passi sulla Croisette, la passeggiata più esclusiva della Costa Azzurra, Cannes custodisce anche qualche angolo di pace, che rifugge opulenza e vistosità.

Saint-Tropez

Macchina: 2h
Treno: 2h

Saint-Tropez è una cittadina della Costa Azzurra, che fa parte della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra nel sud-est della Francia. Capitale del turismo internazionale, diventata un mito, St Tropez ha contribuito alla fama della Costa Azzurra.
A St Tropez tutto è famoso e celebrato.
Il mito si è accentuato con l’arrivo di Brigitte Bardot negli anni ’60; da allora, St Tropez è diventato uno dei luoghi preferiti per soggiornare e rilassarsi dalla mondanità Tout-Paris e dal Jet Set internazionale.

Leggi di più

Saint-Tropez è una cittadina della Costa Azzurra, che fa parte della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra nel sud-est della Francia. Capitale del turismo internazionale, diventata un mito, St Tropez ha contribuito alla fama della Costa Azzurra.
A St Tropez tutto è famoso e celebrato.
Il mito si è accentuato con l’arrivo di Brigitte Bardot negli anni ’60; da allora, St Tropez è diventato uno dei luoghi preferiti per soggiornare e rilassarsi dalla mondanità Tout-Paris e dal Jet Set internazionale.

Accendi Monaco!

Scopri tutti gli eventi.

Spiagge vicino ad Azur Hôtel

Larvotto

1,3 km

Nota spiaggia artificiale con acque cristalline, si raggiunge attraversando la nuova isola pedonale del nuovo quartiere Mareterra costruito sul mare, un gigantesco progetto che ospita anche una pista ciclabile in riva al mare.

Marquet Beach

2,9 km

La spiaggia è una fantastica spiaggia per famiglie con un dislivello poco profondo e un’acqua calma da vasca. Con un misto di piccoli sassi, ghiaia e sabbia, camminare sulla spiaggia è facile per i piedi.

Mala Beach

4,8 km

La Réserve de la Mala una delle spiagge più bella della Costa Azzurra… Una location esclusiva che fa di questo luogo un’oasi rara.
Un’esperienza unica raggiungerla facendo la famigerata camminata in riva al mare con partenza a Cap d’Ail

Percorsi Trekking vicino ad Azur Hôtel

Sentiero della “Tête De Chien” – Cap D’Ail

2 km

La tête de Chien è un promontorio con un’altitudine di 550 metri situato nel comune di La Turbie. Un’escursione di media difficoltà che ti permetterà di scoprire i ripidi fianchi della Tête de Chien e le sue bianche scogliere. Sotto, la vista spettacolare del Mediterraneo, della Riviera e del Rocher di Monaco.

Èze plage-Eze village-Mont Bastide-Eze plage
Anello con partenza da Eze Bord de Mer lungo il sentiero di Nietzsche, arrivo a Eze village, borgo che merita senz’altro una visita. Proseguendo verso il Mont Bastide vi troverete davanti ad un panorama su Cap Ferrat e vista fino all’Esterel.

ROQUEBRUNE SUR ARGENS – LA ROCCIA EMBLEMATICA DI ROQUEBRUNE
Ben noto per il suo colore rosso e ocra, il Rocher de Roquebrune si impone maestoso sopra la Plaine de l’Argens dall’alto dei suoi 376 metri. Dai crinali, le viste panoramiche offerte da questo sito, classificato Natura 2000, sono mozzafiato.

Escursione sul Mont-Bastide dal Villaggio di Ezie

10 km

Le famose Cornici che attraversano la parte orientale della Costa Azzurra dividono la città di Èze in tre piani, da Èze-sur-Mer e la sua lunga spiaggia al Col d’Èze (507 m) passando per Èze-town (430 m).

Il circuito del Mont Bastide collega questi diversi punti percorrendo percorsi storici attraverso paesaggi dove la flora mediterranea offre una panoramica della sua sorprendente varietà. Se le pinete erano quasi scomparse nei grandi incendi del 1986, una macchia odorosa suggerisce un nuovo ciclo di crescita: boschetti di carrubi selvatici, boschetti di querce o isole di ornielli competono con cespugli di cisto cotonoso, lentischi o pistacchi i campi di euforbie arborescenti.

Il punto più alto del circuito, l’altopiano sommitale del Mont Bastide, oltre al suo grandioso panorama, offre al visitatore i resti di un’occupazione risalente al Neolitico.

Giardini vicino ad Azur Hôtel

Il Giardino Esotico

Sulle alture di Monaco, il Giardino Esotico è il regno dell’esuberanza, dell’insolito e del surrealismo della natura. (Chiuso ora – riapertura prevista per il 2024)
A 60 m di profondità, una grotta preistorica rivela le sue spettacolari concrezioni calcaree modellate nel corso dei millenni.
Su una superficie di circa 15.000 m2, il Giardino Esotico ospita un migliaio di cactus e altre specie succulente.

Il giardino giapponese

Questo giardino creato nel 1994, su richiesta del Principe Ranieri III, nel rispetto dei più rigorosi principi del concetto di Zen pensato dall’architetto paesaggista Yasuo BEPPU (Grand Prix of the Osaka Floral Exhibition 90′), offre un viaggio esotico nel terra del sol levante, all’interno del Principato stesso.
Gli escursionisti possono così scoprire tutti gli elementi immutabili di un giardino giapponese come laghetto, isole, cascata, lanterne, ponti, casa da tè e giardino zen.

Giardini di San Martino

Il primo giardino pubblico aperto nel Principato, nel 1816, fu realizzato su un terreno abbandonato per dare lavoro agli abitanti, quando la carestia colpì il Principato.
In origine, Saint-Martin era un giardino tipicamente mediterraneo, poi fu integrato da specie esotiche acclimatate al sito. Nascosto sotto la strada, tra il Museo Oceanografico e la Cattedrale, questo ambiente verde offre agli escursionisti tante sorprese quanto viste eccezionali sul “Grande Blu”. Piante e sculture eccezionali si uniscono in armonia, in questo particolare sito per unire arte e botanica.

Il Roseto Principessa Grace

Voluto dal Principe Ranieri III, in memoria della moglie Principessa Grace, questo roseto è stato allestito secondo i principi di un giardino all’inglese. I 5000 m² di questo roseto ti permettono di scoprire più di 315 varietà di rose che rappresentano 6000 piedi di rose, suddivise in 7 temi. Sebbene i portali con i monogrammi di S.A.S. la Principessa Grace siano stati mantenuti per l’aspetto storico del luogo, il roseto è liberamente accessibile, in qualsiasi momento della giornata. La statua in bronzo di S.A.S. la Principessa Grace, realizzata dallo scultore KEES VERKADE nel 1983, domina il giardino e veglia sulla tranquillità del luogo.

Giardino esotico di Eze

E’ allestito sul sito di un’antica fortezza medievale a 429 metri sopra il Mediterraneo. Il panorama è uno dei più eccezionali della Riviera.
Lo sguardo si estende fino alle montagne dell’Esterel e al Golfo di Saint-Tropez.
Oggi, il giardino esotico di Eze ospita diverse dozzine di specie di piante grasse e xerofite provenienti da tutti i continenti nella sua parte meridionale. La parte settentrionale ospita piante mediterranee o regioni umide con grotte e una cascata. Percorsi tematici e artistici invitano il visitatore a passeggiare e immergersi nella storia del luogo.